SEI IN > VIVERE FROSINONE > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Rocca “Ereditato debito sanità nel Lazio di 22,3 miliardi

1' di lettura
26

ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo trovato un debito di 22 miliardi e 300 milioni ma, su indicazione della Corte dei conti, non possiamo più replicare le modalità gestionali del passato: se sforiamo nella sanità dobbiamo recuperare sulla spesa corrente, dalla quale siamo stati costretti a tagliare 218 milioni”.

Così il presidente della Regione Lazio Francesco Rocca in una intervista pubblicata oggi su Corriere della Sera. Quanto ai posti letto acquistati dai privati per svuotare i pronto soccorso, Rocca spiega: “Abbiamo preso tutti i posti letto disponibili: mi dicano se ho lasciato fuori qualcuno, ne mancano ancora 200. Ho chiesto ai direttori sanitari di indicare il fabbisogno e ho convocato le organizzazioni sindacali della sanità privata. La delibera dice che o si prendono i pazienti dai pronto soccorso degli ospedali o niente, non c’è autonomia gestionale: i letti sono governati direttamente dal sistema”. – foto: agenziafotogramma.it (ITALPRESS).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Frosinone .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverefrosinone o Clicca QUI.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-05-2023 alle 11:17 sul giornale del 17 maggio 2023 - 26 letture






qrcode