Prezzi benzina oggi, nuovi rialzi mentre lo sciopero si avvicina

1' di lettura 23/01/2023 - (Adnkronos) - Mentre si avvicina lo sciopero annunciato dai benzinai e alla luce del balzo delle quotazioni internazionali dei prodotti raffinati, oggi si registrano nuovi rialzi sui listini dei prezzi consigliati dei carburanti e della benzina.

Stando alla rilevazione di Staffetta Quotidiana e Quotidiano Energia, Eni ha aumentato di due centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Stessa mossa per Q8, mentre per IP registriamo un rialzo di un cent/litro su entrambi i prodotti. Il risultato è una ulteriore crescita delle medie nazionali dei prezzi alla pompa, con la benzina in “fai da te” - secondo l'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico - a 1,84 euro/litro (1,98 “sul servito”) e il gasolio a 1,89 (2,026 sul “servito”). I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,792 e 0,802 euro/litro (no logo 0,772). Infine, il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,046 e 2,281 (no logo 2,147). Venerdì i prodotti raffinati in Mediterraneo avevano chiuso con la benzina a 636 euro per mille litri (+16 euro), diesel a 776 euro per mille litri (+27 euro).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Frosinone .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverefrosinone o Clicca QUI.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 23-01-2023 alle 09:53 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOwF





qrcode